POLIGNANO A MARE: cosa vedere in motoscafo e a piedi

 

 

 

 

POLIGNANO: COSA VEDERE IN MOTOSCAFO

Abbiamo raggiunto la meravigliosa Polignano da Alberobello in circa mezz’ora d’auto e abbiamo trascorso in questo splendido luogo tutta la nostra mattinata. Prima di iniziare il tour della città, ci siamo recati al porto, Cala Paura, alla ricerca di Dorino. Chi è Dorino? Un personaggio, più che una persona: la guida più pazza e simpatica che si occupa di mostrarti Polignano dal mare col suo motoscafo. Eravamo a fine aprile e di sicuro non si poteva pensare di fare un’uscita con tanto di bagno, ma non volevamo comunque rinunciare a vedere le grotte marine. Abbiamo così contattato Dorino già da casa, prima di partire: non ha prezzi proprio economici, ma ci avrebbe dato quell’assaggio di Polignano che stavamo cercando, senza occuparci tutta la giornata come avevo sentito per altri tour.

(English Version)

Polignano a Mare cosa vedere
Polignano a Mare – porticciolo Cala Paura

 

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: IL NOSTRO ITINERARIO COMPLETO ON THE ROAD DA BARLETTA AL SALENTO CON TANTE INFO UTILI

 

 

Costo: 25 Euro a persona (prezzi 2016 – fuori stagione)

Durata: circa 45 minuti (solo visita alle grotte senza sosta bagno). Partenza h. 9:00 NB: in caso di mare piuttosto mosso o in condizioni non ottimali, la gita viene sospesa e rinviata.

Contatto: Dorino Gite in Barca

Il fatto di essere in aprile preclude tante attività prettamente estive, ma ne include altre che in estate diventano quasi impossibili: ad esempio sul motoscafo eravamo solo in tre, compresi noi due, non c’erano code per salire e abbiamo potuto davvero gustarci il mare senza affollamenti.

Polignano a Mare cosa vedere
Vista di Polignano dal mare

La gita è stata divertentissima perchè Dorino sparava aneddoti a raffica, alcuni davvero singolari e divertenti, e per un tratto ci ha fatto provare l’ebbrezza di una corsa a pelo d’acqua che mi ha riportato indietro nel tempo a quando ero bambina e mio nonno mi portava a fare gite sul lago col suo motoscafo.

Polignano a Mare grotte cosa vedere
Grotte di Polignano

 

Se vai a Polignano a mio avviso non puoi assolutamente perderti questa integrazione alla visita della città: gli scorci su Polignano dal mare sono incredibili e molto diversi che visti dalla terraferma, senza considerare che gli interni delle grotte marine sono uno spettacolo da togliere il fiato! Pensa che sono più di 70 e si sono formate in seguito all’azione di erosione del mare e del vento;  in una di queste grotte si può persino esprimere un desiderio. A detta di Dorino, una medium milanese in visita a questa grotta, annunciò che ci fosse qualcosa di magico, e chiunque avesse espresso un desiderio del cuore, l’avrebbe di sicuro realizzato. Vero sì vero no, io non ricordo quale desiderio abbia espresso, e soprattutto SE l’abbia espresso 🙂

Polignano a Mare grotte cosa vedere
Grotte di Polignano
Polignano a Mare cosa vedere
Grotte di Polignano
Polignano a Mare cosa vedere
Grotte di Polignano

 

 

Qui sotto ti offro un assaggio di questa gita: non avevo ancora la GoPro e il mare non teneva fermo il motoscafo. Mi scuso per la qualità del video, ma l’idea rende lo stesso!

 

 

 

 

Un’esperienza molto romantica che puoi fare, sempre a proposito di grotte, è una cena romantica sotto le rocce di “Grotta Palazzese”: un ristorante con una location molto particolare, dal momento che la sua terrazza si trova all’interno di una grotta naturale.  Essendo molto rinomato sia in Italia che all’estero, non ha cifre abbordabili, ma se hai un avvenimento speciale da festeggiare o semplicemente vuoi fare una piccola pazzia, ti lascio il link al sito ufficiale. Volendo fa anche hotel per la notte.

Polignano a Mare cosa vedere
Polignano Grotta Palazzese

 

 

 

 

 

 

POLIGNANO: COSA VEDERE DALLA TERRAFERMA

Polignano: cosa vedere centro storico
Polignano a Mare centro storico

Dopo esserci rifatti gli occhi,  e ancora entusiasti di tanta meraviglia, abbiamo iniziato il nostro tour della città: il centro storico è davvero piccolo, tanto da riuscire a girarlo in poco tempo e dedicare poi almeno un paio d’ore alla spiaggia, visto il bel tempo! La nostra esplorazione del centro storico parte dall’Arco Marchesale, o Grande Porta, unica via di accesso al paese nell’antichità; appena sotto l’arco è raffigurata la scena della Crocifissione.

 

 

 

Polignano: cosa vedere nel centro storico
Polignano a Mare centro storico
Polignano: cosa vedere nel centro storico
Polignano a Mare centro storico

Oltrepassata questa porta si entra nella città vecchia: la zona centrale è costituita da Piazza Vittorio Emanuele, chiamata anche Piazza dell’Orologio, dove si trova la Cattedrale di Santa Maria Assunta. E’ una piazza molto dinamica, ricca di negozietti e piccoli bar all’aperto a sottolineare la classicità mediterranea del luogo.  Ciò che incanta di Polignano è proprio il suo nucleo storico compatto.

 

 

Polignano: cosa vedere nel centro storico
Polignano a Mare centro storico
Polignano: cosa vedere nel centro storico
Polignano a Mare centro storico

Non sto a farti l’elenco di monumenti, musei e palazzi perchè sarebbe troppo noioso: quello che abbiamo fatto noi, e che suggerisco anche a te, è di perderti fra le vie interne e osservare tutto ciò che di particolare ha da offrire questo posto: stradine bianche e strette, balconi colmi di fiori, porticine colorate e alcune tanto piccole da poter credere che siano abitate da folletti.

Vabbè, se proprio ti interessa un museo, ti segnalo il “Museo di Arte Contemporanea Pino Pascali”

Orari: tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 21:00. Chiuso il Lunedì.

Prezzi: 5 Euro

 

 

 

 

Polignano: cosa vedere nel centro storico
Polignano a Mare centro storico
Polignano: cosa vedere nel centro storico
Polignano a Mare centro storico

Qualcosa di veramente curioso invece, riguarda i muri e alcune scale delle vie interne di Polignano: abbiamo trovato delle splendide poesie scritte da un tizio che si firma “Guido il Flaneur” il quale riporta i versi di famosi poeti tra la gente, facendone conoscere la bellezza e la loro costante attualità. Una forma d’arte la poesia, che si sta un pò perdendo nel nostro tempo, ma la cui efficacia non muore mai.

 

 

 

 

Polignano a Mare cosa vedere lungomare
Lungomare Polignano

Prendendo la strada del lungomare, impossibile non notare il monumento in bronzo dedicato a Domenico Modugno, padre dei cantautori italiani, nato proprio qui a Polignano. La statua è alta 3 metri e realizzata da uno scultore argentino, con le braccia aperte verso il proprio paese natale; si dice anche che lo scultore l’abbia ritratto in questa posa perchè influenzato da una delle canzoni di Modugno: “Volare”.

 

 

 

Polignano a Mare cosa vedere lungomare
Lungomare Polignano

Sempre dal lungomare si ha una delle viste più spettacolari ed instagrammabili di Polignano: la classica foto che si vede in tutte le cartoline, che ritrae il bel paese del Sud immortalato dal suo profilo più bello. Quando ripenso a Polignano, mi viene subito in mente questa foto, con l’acqua del mare color smeraldo e le case arroccate sul ciglio della falesia che si affacciano su di esso, come a formare una cortina muraria difensiva.

 

 

 

 

 

Polignano a Mare Ponte Lama Monachile
Polignano a Mare Ponte Lama Monachile
Polignano Lama Monachile
Polignano Lama Monachile

Come ultima tappa del nostro tour a Polignano, abbiamo deciso di fiondarci nella caletta più turistica, più conosciuta e più affollata che mai, praticamente a pochissimi passi dal centro storico. Si tratta della Lama Monachile, letto di un torrente ormai prosciugato, che oggi ospita i turisti che vogliono godersi un pò di vita da mare. La caletta è incastonata in mezzo a da due pareti a strapiombo sul mare, ma per goderne appieno la sua bellezza, bisognerebbe prima salire sul Ponte Lama Monachile, costruito in età Borbonica e posto sull’antica Via Traiana che collegava Roma e Brindisi. Da qui si ha uno dei panorami più suggestivi sulla Lama.

Proprio qui abbiamo consumato il nostro panino e poi ci siamo rilassati sotto il sole cocente dell’una: il mare ha un colore davvero meraviglioso ed è pulitissimo, ma il fondo è molto sassoso, il che lo rende sicuramente poco adatto ai bambini. La spiaggetta non ci ha per niente entusiasmato perchè anch’essa piena di sassi, no proprio piccoli; in più è molto affollata. Sicuramente allontanandoti dal centro trovi di meglio.

 

 

 

Polignano: cosa vedere nei dintorni
web image

Uscendo fuori da Polignano, a circa 40 minuti a piedi (3 km) oppure 10 minuti in auto (4 km) trovi l’Abbazia di San Vito, un’abbazia benedettina che affaccia direttamente sul mare, costruita praticamente sulla piccola spiaggetta e vicinissima al porticciolo. Accidenti, noi non abbiamo fatto in tempo a vederla, ma ci sarebbe piaciuto molto. Quindi se ti trovi con un pò di tempo in più, vale la pena farti la bella passeggiata che costeggia il lungomare per andare a dare un’occhiata. La leggenda narra che una donna che stava annegando, fu salvata da San Vito il quale le chiese di trasferire qui le sue spoglie. Ecco perchè poi venne fondata l’Abbazia su questo luogo sacro.

 

 

 

 

GRAZIE PER AVER LETTO FIN QUI: come mi puoi aiutare?

Il massimo per me, se hai tempo, sarebbe che tu scrivessi due parole su come hai trovato l’articolo lasciando la tua stellina. Trovi il pulsante[CREATE YOUR OWN REVIEW] a fondo pagina.

Puoi anche in alternativa lasciarmi solo un commento qui sotto il post, un like sui social o condividere questo articolo in modo che possa girare ed essere utile a più persone.

 

SE HAI BISOGNO DI PIU’ INFORMAZIONI SCRIVIMI: info@sometimesaway.com

SE VUOI SAPERE DI PIU’ SU DI ME: clicca qui

DICONO DI ME

PER NAVIGARE IL BLOG E SEGUIRLO TRAMITE MAIL: clicca le tre striscette in alto a sinistra di questo articolo, come mostra la foto qui sotto: vedrai tutte le categorie, gli itinerari e le informazioni generali sul blog.

 

 

 

IL SIGNIFICATO DEL VIAGGIO PER ME

In questi ultimi anni tengo fede ad una delle massime del Dalai Lama:” Almeno una volta all’anno vai in un posto dove non sei mai stato prima”.
Dopo anni di rinunce e di infelicità, ho deciso che la vita è troppo breve e troppo imprevedibile per continuare ad aspettare per fare quello che mi piace e che mi rende felice.

Ciò che rende felice me oggi è poter esplorare il mondo in cui vivo, fotografarlo nel suo complesso ma anche nei suoi dettagli, filmarlo per trattenere quelle emozioni sottili che altrimenti finirei per dimenticarmi, e alla fine condividere con te tutto ciò che ho visto e provato attraverso i miei articoli.

Viaggiare è per me Amore – Libertà – Gratitudine

 

 

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Sometimes Away by Chiara
Average rating:  
 0 reviews

 

1 commento su “POLIGNANO A MARE: cosa vedere in motoscafo e a piedi

  1. Ciao Chiara!

    Ottimi consigli direi, visto che dal mare si possono ammirare scorci non visibili dalla terra ferma!

    Un modo alternativo, di vedere le cose che amo davvero tanto!

    A presto … e complimenti per il tuo splendido e completo articolo!
    Mimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *