Cosa fare vicino a Bergamo con bambini: SELVINO e sentiero del Perello

 

 

 

Cosa fare vicino a Bergamo con bambini? La risposta è Selvino, un delizioso villaggio di montagna a 40 minuti circa da Bergamo che ti offre una bella varietà di cose da fare:

  1. un leggero trekking attraverso il bosco, adattissimo anche ai bambini;
  2. la visita al santuario, una vera chicca;
  3. un giretto lungo le vie del centro ricche di aree verdi, bar, ristoranti e hotel.

(English Version)

 

 

COME RAGGIUNGERE SELVINO

DA MILANO:

Autostrada A4 Torino / Trieste. USCITA: Bergamo. Segui le indicazioni per Alzano Lombardo, poi Nembro ed infine Selvino.

DA LECCO: 

Lecco – Bergamo; poi esci ad Alzano Lombardo, vai verso Nembro e da qui segui le indicazioni per Selvino.
Infine entra nel paese: a questo punto puoi raggiungere il santuario in macchina oppure a piedi. Qui sotto trovi le due opzioni.
Tempo in auto da Lecco: 1 ora e un quarto; 60km. La strada ad un certo punto presenta tornanti.

 

 

Una volta arrivato a Selvino hai due possibilità:

  • raggiungere il santuario comodamente in macchina seguendo i cartelli attraverso la strada asfaltata

 

 

  • altrimenti, come abbiamo fatto noi, puoi fare un trekking molto facile: in questo caso segui i cartelli per il “PALAZZETTO DELLO SPORT” (edificio qui sotto) dove puoi lasciare l’auto e da dove inizia il sentiero nel bosco.

 

 

Non è nulla di difficile, solamente un tratto è un pò più in salita, ma credimi che ce la possono fare tutti e il percorso dura in tutto una mezz’oretta.

 

 

 

Alla fine del sentiero trovi il santuario “Madonna del Perello” che per me è stata una vera sorpresa: molto carino e ben mantenuto al suo esterno con uno spiazzo abbastanza ampio fornito di panche e tavoli per il pic-nic, anche se un pò sotto il sole purtroppo, o se preferisci c’è un ristorante molto semplice dietro il santuario stesso.

 

 

L’interno vanta degli affreschi, purtroppo parziali ma ancora molto belli e c’è un accesso secondario alla chiesa.

 

Per tornare indietro, ripercorri lo stesso sentiero a ritroso in direzione “Selvino”.

 

 

 

 

Finito il trekking puoi rimanere nel paese per una camminata a zonzo tra le vie, o puoi sederti in un bar a mangiarti un gelato: uno buonissimo l’ho mangiato a “Bar Marika” in Corso Milano con frutta dolcissima, fresca e gustosa! Assolutamente da provare!

 

 

Ciò che più mi è piaciuto di questo posto sono state le casette con balconi tutte colorate; una più bella dell’altra!

 

 

 

Selvino è anche conosciuto perchè una delle tappe del Giro d’Italia.

 

 

 

Per i bambini ci sono diverse aree in cui possono giocare, nonchè un paio di parchi gioco attrezzati per loro. Se però cerchi un posto verde per stare tranquillo senza le urla dei bambini, puoi andare a “Parco Osio”, dove ti puoi rilassare, leggere un buon libro immerso nel silenzio e nella pace!

divertimento per i bambini

 

 

Una bellissima giornata rimasta nel cuore di tutta la famiglia!

 

 

Ti potrebbe interessare anche:

San Pietro al Monte e Cornizzolo con bambini

Trekking non impegnativo al San Martino di Lecco

 

 

 

 

 

GRAZIE PER AVER LETTO FIN QUI: come mi puoi aiutare?

Il massimo per me, se hai tempo, sarebbe che tu scrivessi due parole su come hai trovato l’articolo lasciando la tua stellina. Trovi il pulsante[CREATE YOUR OWN REVIEW] a fondo pagina.

Puoi anche in alternativa lasciarmi solo un commento qui sotto il post, un like sui social o condividere questo articolo in modo che possa girare ed essere utile a più persone.

 

SE HAI BISOGNO DI PIU’ INFORMAZIONI SCRIVIMI: info@sometimesaway.com

SE VUOI SAPERE DI PIU’ SU DI ME: clicca qui

DICONO DI ME

PER NAVIGARE IL BLOG E SEGUIRLO TRAMITE MAIL: clicca le tre striscette in alto a sinistra di questo articolo, come mostra la foto qui sotto: vedrai tutte le categorie, gli itinerari e le informazioni generali sul blog.

 

 

 

IL SIGNIFICATO DEL VIAGGIO PER ME

In questi ultimi anni tengo fede ad una delle massime del Dalai Lama:” Almeno una volta all’anno vai in un posto dove non sei mai stato prima”.
Dopo anni di rinunce e di infelicità, ho deciso che la vita è troppo breve e troppo imprevedibile per continuare ad aspettare per fare quello che mi piace e che mi rende felice.

Ciò che rende felice me oggi è poter esplorare il mondo in cui vivo, fotografarlo nel suo complesso ma anche nei suoi dettagli, filmarlo per trattenere quelle emozioni sottili che altrimenti finirei per dimenticarmi, e alla fine condividere con te tutto ciò che ho visto e provato attraverso i miei articoli.

Viaggiare è per me Amore – Libertà – Gratitudine

 

 

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Sometimes Away by Chiara
Average rating:  
 0 reviews

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *